Forza Italia è unita e si sta preparando a tornare protagonista di questo Paese

#Berlusconi
Alternativi a Renzi. E’ con una telefonata al meeting del Ppe a Perugia che Silvio Berlusconi cerca di far ripartire Forza Italia, puntando sull’unità del partito e presentandosi come opposizione alla politica economica ed estera del governo. L’ex presidente del Consiglio ha respinto l’accusa “di aver abdicato” al ruolo di opposizione nei confronti dell’esecutivo, giudicando penalizzanti per l’Italia le riforme presentate. Disponibile invece sull’articolo 18: “Come potremmo essere incoerenti? Se la sinistra sta facendo il contrario di quanto fatto in passato come possiamo dire di no a quelle riforme che noi volevamo? Saremmo persone scorrette. Noi inizialmente diciamo sì, ci guardiamo dentro e se” poi le riforme “non sono fatte nel modo giusto diremo no”. Le critiche più forti invece a palazzo Chigi vanno alla gestione degli immigrati: “Grazie a noi non veniva più un migrante dall’Africa. Venivano fermati in Libia”.

Parlando di Forza Italia l’ex Cavaliere ha poi sottolineato: “Ho letto di presunti screzi, contrasti, divisioni credo che a Perugia in questi giorni abbiate dimostrato il contrario, che Forza Italia è unita e si sta preparando a tornare protagonista di questo Paese. Mi pare che siano altri i partiti a essere divisi dalle lotte intestine”. Da qui l’apertura a moderati: “Non dobbiamo avere timore dei nuovi amici che si uniscono a noi, dobbiamo augurarci che tanti altri vengano e dobbiamo tenere le porte stra-aperte, abbiamo bisogno dei moderati che sono la maggioranza del paese e che non hanno votato”.

Da http://www.rainews.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...